Digital MarketingIntelligenza ArtificialeStrategia

Dati, intelligenza artificiale e privacy: il futuro del 2024

Il 2023 ha segnato l’inizio di una crescente minaccia di una possibile recessione, portando brand e consumatori ad adottare una strategia incentrata sulla prudenza in risposta alle incertezze economiche, ma saranno dati, intelligenza artificiale e privacy il futuro del 2024. Mentre ci prepariamo ad accogliere il 2024, il mondo digitale si trova di fronte a un panorama inedita caratterizzata da fattori esterni, cambiamenti nei comportamenti dei consumatori, e un contesto V.U.C.A. (Volatilità, Incertezza, Complessità, Ambiguità), oltre a importanti breakthrough tecnologici.

Le dinamiche sull’intelligenza artificiale, sulla privacy, sull’ottimizzazione dei budget e sulle metriche digitali, si evolveranno e fonderanno con i dati, essenziali per qualsiasi strategia efficace.

L’importanza cruciale dei dati

Nel 2024, l’approccio di un brand ai suoi dati sarà decisivo, rappresentando un “make or break” che potrà determinare il suo successo, la sua sopravvivenza o la sua scomparsa. Nonostante l’87% degli advertiser (onesti) considerasse i dati il “loro asset meno sfruttato” all’inizio del 2023, oggi, molte aziende hanno accesso a sistemi di dati in maniera più automatizzata e intuitiva, nonostante il quantitativo di dati sia sempre più a livello macro che micro e nonostante tutte le difficoltà che le aziende incontrano per la loro raccolta.

Digital Trends nel 2024

Dati, AI generativa e privacy

L’intelligenza artificiale (AI) è stata protagonista nel 2023, con l’AI generativa che ha fatto un salto in avanti, aprendo le porte a numerose applicazioni (leggi qui come utilizzare l’intelligenza artificiale nel digital marketing). Tuttavia, molti brand stentano a comprendere appieno il potenziale dell’AI, mancando di una visione chiara su come utilizzarla per analisi, ottimizzazione e personalizzazione. Nel 2024, l’armonia tra dati e intelligenza artificiale diventerà essenziale per sfruttarne appieno il potenziale, con un focus crescente su strutture di dati ben organizzate e soluzioni AI “black box” supportate dai big tech.

Data, privacy e compliance

La privacy è rimasta un focus chiave negli anni passati e manterrà rilevanza nel 2024, soprattutto con l’addio definitivo ai cookie di terze parti. Nonostante la privacy sia spesso considerata come un ostacolo, ci si aspetta che i brand adottino tecnologie che li distinguano rispettando il diritto alla privacy. Il 2024 evidenzierà l’impatto della perdita dei cookie di terze parti, la piena adozione di GA4, e un aumento delle normative legislative globali.

Analisi dei dati per l’ottimizzazione del budget

Con le incertezze economiche che mettono sotto pressione le business units, il 2024 si prospetta come un anno di budget in costante altalena. La filosofia sarà “do more with less”, con un’attenzione particolare all’allocazione efficiente delle risorse. Le strategie di budget verranno rivalutate, testate, aggiustate, puntando a massimizzare i profitti attraverso investimenti mirati in canali di marketing consolidati, la creazione di nuovi flussi di capitale (revenue streams), e l’eliminazione degli sprechi.

Dati e AI per la personalizzazione

Nel 2024, l’esperienza personalizzata prenderà il posto del marketing di massa. Dati e AI diventeranno strumenti essenziali per la personalizzazione, guidando le strategie di marketing per adattarsi alle preferenze individuali dei consumatori. La trasparenza nella raccolta, nell’uso e nella protezione dei dati diventerà fondamentale, richiedendo un equilibrio tra le aspettative dei consumatori e il marketing responsabile.

Misurazione e comprensione dei dati

Possiamo prevedere una maggiore maturità digitale nel 2024, con un focus sul superamento dei cookie, soluzioni di misurazione affidabili e la deframmentazione dei dati. I brand si concentreranno su progetti strutturati di data & analytics per ottenere una digital maturity avanzata, maggiore visibilità e una comprensione approfondita dei first-party data, in linea con gli obiettivi di business.

In conclusione, saranno dati, intelligenza artificiale e privacy il futuro del 2024, che si preannuncia come un anno di sfide e opportunità nel mondo del digital marketing, dove l’abilità di integrare e sfruttare i dati in modo efficace sarà la chiave per il successo.

A chi potrebbe interessare?